Home / Modificazioni Corporee / Le Tribù più estreme del Mondo

Le Tribù più estreme del Mondo

Se pensi che un familiare, un amico o un conoscente sia strano, puoi già cercare un nuovo aggettivo per lui e riservare questa parola per le tribù che ti mostreremo e che hanno abitudini decisamente particolari.

 

Huli Wigmen (Papua Nuova Guinea)
I cappelli che questa tribù indossa sono fatti con i capelli dei componenti, possiedono anche asce costruite con artigli di animali, combinano tutto ciò dipingendosi la faccia totalmente di giallo e indossando particolari indumenti per infondere paura ai suoi rivali.

Huli Wigmen

 

Bobi (Etiopia)
Gli uomini della Tribù dei Bobi sono magri e muscolosi. Con l’arrivo del mese di Giugno il membro più
eccezzionale della tribù non sarà il più forte o il più intelligente, ma il più grasso. Per questo motivo dai tre ai sei mesi prima, iniziano una dieta ad alto contenuto calorico a basato di sangue mescolato con latte. In questo modo arrivano addirittura a triplicare il loro peso corporeo.

Bobi

 

Sambia e Etoro (Zambia)
Pensano che i bambini diventano guerrieri virili solo se ingeriscono grandi quantità di sperma.Questo tipo di inseminazione, viene fatta sia con rapporti anali che orali. Per loro è come i primi mesi di vita, quando le madri allattano i loro figli. I bambini sono separati dalle loro madri all’età di 7 o 8 anni e vanno a vivere in delle capanne (Bachelor) dove rimangono fino all’età di 14 o 15, in cui vengono inseminati.

Altre tribù della zona, come Etoro pensano che i bambini nascono senza spermatozoi e di conseguenza gli adulti dovrebbero fornirli. Come risorsa preziosa e limitata, i rapporti con le donne, hanno il solo scopo della procreazione e sono limitati ad un certo numero di giorni all’anno.

Sambia Y Etoro

 

Korowai (Papua Nuova Guinea)
Quelli che spaventano di più sono i Korowai, una tribù cannibale che mangia chiunque faccia del male a uno dei loro membri. Vivono sulle cime degli alberi, accanto alla tribù precedente.

Korowai

 

Mursi (Etiopia)
La particolarità di questa tribù è sicuramente meno pericolosa di quella precedente. Le donne Mursi, sin da piccole, praticano un incisione nel labbro inferiore, inserendo da prima cilindri in legno per poi giungere ad indossare piatti in terracotta, tutto ciò come simbolo della loro bellezza.

Mursi

 

Patuang – Donne Giraffa (Thailandia)
Coloro chiamate ‘donne giraffa’ sfoggiano durante tutta la vita delle spirali di ottone attorno al collo, che non vengono tolte in nessun momento e creano l’effetto che il collo sia più lungo, però quello che in realtà succede è solo la compressione della cassa toracica.

Donna Giraffa

 

Simbu (Papua Nuova Guinea)
La Papua Nuova Guinea torna a apparire in questa lista di tribù strane con la provincia di Simbu, dove si possono contemplare particolari danze di scheletri che sono anche utilizzate per intimorire i nemici.

Simbu

 

Vadoma (Zimbabwe)
Una parte della tribù dei Vadoma soffre di ectrodattilia. Ovvero non hanno i tre diti centrali dei piedi e i due che possiedono, l’alluce e il mignolo, hanno una forma strana, che fa si che siano conosciuti come il ‘popolo struzzo’.

Vadoma

 

Asaro (Papua Nuova Guinea)
I componenti della tribù degli Asaro sono soprannominati ‘uomini di fango’, si ricoprono totalmente di fango perché hanno la convinzione che questo li faccia apparire alle tribù rivali come spiriti.

Asaro

 

Biografia Riccardo

Appassionato di Piercing e Tatuaggi da sempre.

Vedi Anche

Tatuaggio denti: tutto ciò che c’è da sapere!

In fatto di stranezze l’America è spesso avanti, e anche in questo caso non manca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *