Home / Modificazioni Corporee / Piercing all’Ombelico: tutto quello che devi sapere!

Piercing all’Ombelico: tutto quello che devi sapere!

Piercing all'OmbelicoOrmai ampiamente sdoganato in Italia il Piercing all’Ombelico è senza dubbio uno dei più diffusi e classici piercing in circolazione, che tiene botta nonostante il diffondersi di Piercing ben più estremi come il Septum ed il Neck Piercing!

Gli amanti di questo tipo di piercing lo definiscono un sempreverde, un capostipide che si è diffuso nel corso degli anni e continua ad attirare teenager che proprio grazie a questo piercing si avvicinano al mondo della modificazione corporea.

Ovviamente come tutti i piercing e fori in generale anche il Piercing all’Ombelico necessita di attenzioni per il possibile insorgere di infezioni e problemi di varia natura, vediamo insieme quali sono i principali rischi.

Piercing all’Ombelico: quali sono i rischi?

I rischi del Piercing all’Ombelico non sono poi diversi dai normali rischi in cui si può incorrere per ogni altro tipo di foro:

  • Infezioni: attenzione a non andare da un piercer non professionale e soprattutto attenzione a che usi esclusivamente un ago ricurvo, che non ci stancheremo mai di dire è l’unico strumento che un piercer professionale deve utilizzare, bandite quindi pistole e quant’altro!
  • HIV/Epatite: prima regola quando decidiamo di praticare un foro o un tatuaggio è il rispetto assoluto delle norme igieniche. Diffidate da chi vi propone sconti operando in ambienti non sterili o con strumenti non correttamente sterilizzati, a fronte di qualche spicciolo di risparmio il prezzo da pagare è altissimo, non si risparmia sulla salute!

Ovviamente una volta eseguito il Piercing all’Ombelico è importante disinfettare la zona interessata con sapone neutro almeno due volte al giorno ed evitare l’esposizione diretta a sabbia e polvere.

E voi? Quanti piercing avete? Ditecelo con un commento qui sotto!

Biografia Samantha

Samantha Ferilli: appassionata di Tatto fin da piccola, si marchia per la prima volta all'età di 16 anni e da lì non riesce più a fermarsi. Continua la sua passione per la modificazione corporea attraverso i piercing, ad oggi ne conta ben sette, nei posti più vari! Convinta sostenitrice e fedele entusiasta di questo spettacolare mondo si documenta, legge, vede programmi TV ed infine scrive per ModificazioneCorporea.it dove cura diverse rubriche, tra cui Storia e Significati dei tatuaggi.

Vedi Anche

Tatuaggio denti: tutto ciò che c’è da sapere!

In fatto di stranezze l’America è spesso avanti, e anche in questo caso non manca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *